Sport in Thailandia: immersioni, snorkeling, surf, arti marziali

Sport in Thailandia: immersioni, snorkeling, surf, arti marziali

Non è un segreto che l'economia thailandese sia orientata al turismo. Ciò che è richiesto dai turisti si sta sviluppando e fiorendo nel paese. Questo vale anche per lo sport e le attività sportive. Il sostegno statale allo sport in Thailandia è debole e gli imprenditori privati preferiscono costruire parchi acquatici in Thailandia progettati per i turisti, piuttosto che stadi progettati per i propri cittadini.

La Thailandia è esotica in tutto, anche nello sport. Qui si praticano rinomate discipline sportive come il calcio e il tennis. Tuttavia, gli eventi sportivi di carattere autentico sono di maggiore interesse per l'intrattenimento: aquiloni, takro, muay thai.

sport in thailandia

Se parliamo di sport non come spettacolo, ma come attività, allora per la maggior parte dei turisti l'interesse si concentra sulle opportunità offerte da quasi 3mila km di costa. Immersioni, snorkeling, kite, surf, sci nautico, rafting e pesca subacquea sono tutti sport in Thailandia.

Eventi sportivi spettacolari

Tacro

Takro è un gioco di squadra asiatico unico. Il suo significato sta nei passaggi di una pallina, di 12 centimetri di diametro, tra loro senza l'aiuto delle mani.

tacro

Molto spettacolare e insolito. Gli atleti richiedono una straordinaria flessibilità e la capacità di controllare il proprio corpo.

gara di aquiloni

Una tradizionale competizione thailandese che si tiene durante i mesi primaverili, quando i venti sono più favorevoli al volo degli aquiloni. L'essenza della competizione è costringere il serpente dell'avversario a sedersi sul suo territorio. Non spettacolare come il tacro, ma anche molto insolito ed emozionante.

Arti marziali asiatiche

Gli sport tradizionali in cui i thailandesi sono diventati professionisti sono l'arte marziale thailandese "muay thai" e l'arte marziale coreana "taekwondo". Per le persone interessate a questo argomento, visitare i veri combattimenti in Thailandia non è meno importante dei siti culturali, storici ed etnografici.

Royal Thai, Repubblica di Corea e US Marines condividono durante una giornata di scambio sportivo culturale

La Muay Thai non è tanto un'arte marziale quanto parte dell'identità thailandese e della cultura nazionale, unita a leggende e storia. Ogni anno il 17 marzo si svolgono le più importanti gare di Muay Thai, spettacoli dimostrativi per le strade nell'ambito della festa nazionale dedicata a questa pratica di combattimento. Per gli stessi thailandesi, la Muay Thai è, prima di tutto, un modo per guadagnare molto bene secondo gli standard thailandesi.

Tipi sportivi di intrattenimento turistico

Immersioni e snorkeling

Il mare pulito e limpido della Thailandia e la vibrante vita tropicale rendono le immersioni subacquee o lo snorkeling un'attività preferita nel regno.

snorkeling

Le immersioni e lo snorkeling sono praticati ovunque. Ma la vita sottomarina più bella si può osservare vicino alle isole del Mare delle Andamane: le Isole Similian, Phuket - e anche lungo la costa della provincia di Krabi.

Pesca subacquea

La pesca subacquea nel Mare delle Andamane è un passatempo popolare per i turisti che vogliono catturare pesci eccezionalmente grandi. Questo piacere non è economico: a seconda del comfort della nave, della lontananza della jota dalla costa e della durata totale dell'evento, il costo può arrivare fino a diverse migliaia di dollari. Numerosi uffici organizzano la pesca in apnea, ma solo nella stagione secca, quando il mare è calmo.

Rafting

Nelle zone con un paesaggio montuoso - queste sono principalmente le province settentrionali della Thailandia - Chiang Mai, Rai, Kanchanaburi e alcune altre - si pratica il rafting sul fiume.

800_phang-nga-rafting-al-parco-nazionale-di-ton-pariwat-01

In assenza di vacanze al mare e opportunità legate al mare, il rafting è praticamente l'unico intrattenimento sportivo estremo sull'acqua. I percorsi hanno diverse lunghezze e livelli di difficoltà.

Surf e tavola da surf

Sport come il surf, il windsurf e il kite richiedono vento. Non in tutte le baie thailandesi e non sempre soffia la giusta forza. Tuttavia, queste attività sono piuttosto popolari in Thailandia. Quindi, le spiagge di Kalim, Karon e Kata a Phuket sono adatte per il surf. Da giugno a settembre qui si alzano onde eccellenti e sono pochi coloro che preferiscono una tradizionale vacanza al mare. Il surf in Thailandia non è affatto il livello di difficoltà che, ad esempio, può essere praticato al largo delle coste dell'Australia o delle isole dell'Oceania. Tuttavia, per i principianti e anche per i surfisti avanzati, le spiagge di Phuket offrono buone condizioni adeguate alle opportunità.

Lo sci nautico, così come quello che viene chiamato surf e wakeboard, sono le attività preferite in Thailandia. Su ogni spiaggia dove sono presenti i turisti ci sono diversi uffici che noleggiano una barca con conducente e l'attrezzatura necessaria.

Kite

Il kite, o kiteboarding, all'incrocio tra paracadutismo e surf, è un popolare passatempo turistico in Thailandia. Hua Hin e Koh Samui sono considerati i posti migliori per il kite.

bungee jumping

Una forma classica di attività sportiva che fiorisce in tutte le località di quasi tutto il mondo è il bungee jumping. La Thailandia in questo senso non fa eccezione.

Esistono piattaforme appositamente installate per saltare in qualsiasi luogo turistico: a Phuket, Pattaya e persino a Chiang Mai.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

it_ITItaliano
Vicino