Africa: dove e quando andare?

Africa: dove e quando andare?
Molte persone hanno stereotipi sull'Africa come un continente nero sconosciuto, poco studiato, con animali selvatici e tutta una serie di pericoli. Tuttavia, l'Africa è diversa. Ecco un elenco completo dei paesi in Africa. Caratteristiche culturali e climatiche, tradizioni, storia, mentalità, cucina: tutto questo cambia da regione a regione, questo vale anche per il tenore di vita.

Hai deciso di andare in Africa per la prima volta? Cercheremo di rivelare le domande più comuni su questo fantastico continente il più accessibile possibile.

Gli abitanti considerano l'Africa un luogo in cui le tribù selvagge combattono con le lance o usano i kalashnikov nelle operazioni militari. Ad altri, il continente appare come continue savane bruciate, antilopi in fuga da leopardi affamati e assetati di sangue sullo sfondo del Kilimangiaro.

Alcuni motivi per andare in Africa

Ciò che è interessante in Africa per i viaggi:

  • Visitare molte tribù con tradizioni interessanti e cultura unica (ad esempio, le tribù Masaev, Mursiev, San, Himba, Zulu, ecc.).
  • Viaggio Safari in Botswana, Namibia, Kenya, Sud Africa e Tanzania.
  • Vacanze alle Seychelles, Reunion e Mauritius, oltre che sulle numerose spiagge dell'Oceano Indiano.
  • Attraversa la foresta di pietra di Tsingy sulla leggendaria isola del Madagascar, scala la Table Mountain (Città del Capo) e il Monte Kilimanjaro (Tanzania), visita le Cascate Victoria (confine tra Zimbabwe e Zambia), Pink Lake (Senegal), Delta del fiume Okovango (Botswana ), Vulcano Nyiragongo (Congo).
  • Vacanza esclusiva - sciare nella stazione sciistica del Lesotho (rilevante da luglio ad agosto).

Livello di pericolo

L'Africa è un continente enorme e quindi è sbagliato mettere un inequivocabile stigma di pericolo sull'intero territorio. La sua lunghezza solo da sud a nord raggiunge gli 8mila chilometri. Questa distanza è uguale alla lunghezza del viaggio da Mosca a Chicago.

Molti paesi qui sono specificamente rivolti ai turisti, quindi non c'è nulla di cui aver paura. Basta studiare attentamente le caratteristiche, le notizie attuali e il livello economico del paese in cui vuoi andare.

Come stanno andando le vaccinazioni?

La necessità di una particolare vaccinazione dipende dal paese scelto per la visita. Quindi, per un viaggio in Tunisia, Sudafrica o Marocco non saranno necessarie vaccinazioni. Prima di recarsi in altri paesi del continente, si consiglia di vaccinarsi contro il tifo, la febbre gialla, l'epatite A e B.

Per quanto riguarda le destinazioni turistiche popolari in Africa, il certificato di vaccinazione è richiesto solo in Tanzania. In sua assenza, la procedura dovrà essere ripetuta. Spesso puoi utilizzare uno smartphone o un tablet con una foto del certificato come conferma, ma è comunque meglio averlo a portata di mano.

Tutto sulla malaria

I pericoli della malaria sono noti a quasi tutti i viaggiatori. Inoltre, non esiste un vaccino per questo. Per evitare di contrarre questa malattia è necessario evitare la stagione delle piogge, quando le zanzare malariche non sono attive e la possibilità di infettarsi tende a zero.

Avendo deciso di andare nella zona della malaria, si consiglia di assumere speciali pillole antimalariche a scopo preventivo. I più efficaci sono: Melanil, Larinam e Malaron. Ci sono anche molti altri farmaci efficaci.

La visita ai parchi nazionali africani è consigliata anche durante il periodo di siccità. In questo momento non c'è la malaria e gli animali possono essere visti molto meglio.

La migliore stagione delle vacanze

L'Africa può essere approssimativamente divisa in tre zone. La prima è settentrionale (fino al deserto del Sahara), dove fa caldo da giugno ad agosto, e freddo da dicembre a febbraio. Il periodo migliore per visitarla è la primavera e l'autunno.

I paesi situati a sud del deserto del Sahara e più vicini ai tropici meridionali si distinguono per una giornata calda (la temperatura rimane quasi sempre a + 28 ... + 30 gradi). Di notte scende a un livello di +15 gradi. L'eccezione sono i paesi dell'Africa occidentale (Golfo di Guinea). Qui è stabile a +25 gradi, ma tutto l'anno c'è un aumento del livello di umidità e piove spesso.

Nell'Africa meridionale e orientale la stagione delle piogge va da novembre ad aprile. Allo stesso tempo, questo è il periodo più caldo dell'anno. La più fredda è la stagione secca (da giugno a ottobre). A volte nevica anche in Sud Africa.

Le migliori spiagge dell'Africa

Ci sono parecchi posti per una vacanza al mare a tutti gli effetti in Africa:

  • Zanzibar, Tanzania. Qui le spiagge si distinguono per gli eccellenti panorami e le bellezze della natura. Molti dicono che assomigliano alle Maldive. L'acqua qui è sempre calda, oltre a nuotare, puoi fare uno dei tanti giri turistici o fare kite.
  • Kenia, spiagge di Mombasa.

Anche le spiagge del Sudafrica sono adatte alla balneazione, ma non ovunque, a causa delle correnti fredde. I posti migliori per una vacanza al mare sono le regioni di Kwa-Zulu e Cape.

La parte insulare dell'Africa merita un'attenzione speciale. Madagascar, Seychelles, Mozambico e Mauritius sono buoni resort con infrastrutture sviluppate e un alto livello di servizio. Tuttavia, vale la pena ricordare che a causa della grande popolarità, i prezzi di questi resort sono notevolmente gonfiati.

articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

it_ITItaliano
Vicino