Cosa devi sapere quando pianifichi una vacanza in Egitto?

Stanco della vita monotona? - allora dovresti riposare! La nostra pubblicazione, speriamo, aiuterà a dare la preferenza alle vacanze in Egitto.

1. L'Egitto è un paese di lingua araba. Una piccola parte della gente del posto parla inglese, ma lo staff dell'hotel comunica senza difficoltà. Di recente, per le strade dell'Egitto sono state ascoltate frasi russe: l'Egitto sta iniziando ad abituarsi al turista russo. L'esperienza mostra che i russi sono in grado, con un minimo di parole, usando gesti ed espressioni facciali, di spiegarsi agli egiziani.

Cosa dovrebbe essere ricordato quando si acquista un "tour in fiamme" in Egitto?

2. L'Egitto è un paese estivo, fa caldo sia d'estate che d'inverno, l'acqua nel Mediterraneo è calda tutto l'anno. Avere un abbigliamento leggero e repellente per le ustioni ti salverà nella calura estiva. Per un europeo che non è abituato al caldo egiziano, è più comodo in Egitto durante la stagione fresca e in bassa stagione. In questo periodo dell'anno, dovresti anche pensare a dei vestiti caldi: le temperature notturne sono di 10 ° C inferiori a quelle diurne. Sul Monte Sinai a gennaio-febbraio la temperatura raggiunge gli 0°C di notte.

L'Egitto è un paese musulmano su 90%, le donne europee, avendo deciso di rilassarsi in Egitto, non dovrebbero dimenticarsene. Puoi indossare abiti provocanti in un hotel, ma quando ti sposti in una città araba è meglio coprire sia le braccia che le gambe nude, per non parlare del petto: possono portare a malintesi.

Luxor (Tebe) in Egitto

3. L'Egitto è un paese con una storia secolare che non ha bisogno di essere ricordato a un russo, c'è qualcosa da guardare per un turista in vacanza. Il Museo Egizio in piazza Tahrir nel centro del Cairo, le piramidi dei faraoni sono meraviglie del mondo, la cui origine è ancora contestata dagli scienziati.

4. L'Egitto è un paese con regole proprie. Rendendoti conto di quale bellezza vedrai lì, hai già indovinato: devi assolutamente fotografare e registrare tutto questo su una videocamera. Ti consigliamo di portare attrezzature video e fotografiche, l'importante è non dimenticare, le videocamere sono soggette a dichiarazione obbligatoria. All'ingresso e all'uscita va presentata la telecamera, ma non è necessaria la telecamera. I vacanzieri in Egitto dovrebbero essere consapevoli: non dovresti scattare foto di residenti locali per le strade delle città egiziane senza il loro permesso (fotografare persone è proibito dal Corano) e dovrai pagare un extra per le foto al chiuso.

Luoghi in cui soggiornare in Egitto

Cosa devi sapere quando pianifichi una vacanza in Egitto? 5. L'Egitto è un paese di meravigliose destinazioni per le vacanze, ha molti posti belli e meravigliosi degni di attenzione. Dove esattamente andare dipende dai tuoi gusti e dalla tua scelta, ma per un senso dell'est europeo vale la pena visitare Alessandria. La città più europea dell'Egitto si trova nel delta del Nilo. È il più grande centro commerciale, industriale e portuale del paese. Il tour dovrebbe iniziare con una visita alla Biblioteca Centrale di Alessandria.

I segreti dell'est sono pienamente svelati dall'isola dei Faraoni, per gli amanti dell'antichità, un percorso diretto per la città del Cairo è il nome più famoso "Porta d'Oriente". La città più grande e antica dell'Africa, che fin dall'antichità ha assorbito la storia dell'intera regione.

Per gli amanti della natura non viziati dalla civiltà e dai giovani che preferiscono le attività all'aria aperta con un'atmosfera informale, consigliamo di visitare la città di Dahab, una piccola località turistica. È famoso per il windsurf, le immersioni subacquee e i safari. Molti mini-hotel, bungalow non costosi e accoglienti permetteranno di trascorrere comodamente le serate.

Se sei interessato al silenzio e al trattamento di malattie e disturbi, ti aspetteresti sicuramente la città di Safaga, la località del Mar Rosso, il suo segno distintivo sono le spiagge lussuose. Le vacanze a Safaga sono perfette per le famiglie.

Spero tu decida? Quindi prendi i biglietti e mettiti in viaggio.

articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

it_ITItaliano
Vicino